NEXO PARTNER TECNICO DI SMXL2017

La partnership tra Nexo e SMXL si consolida. L’evento formativo, presieduto da relatori internazionali e incentrato sulle ultime frontiere del web marketing, ha visto noi di Nexo partecipare in qualità di partner ufficiali per l’interpretariato.

Il settore in cui operiamo da anni è quello della consulenza linguistica con la collaborazione di oltre 450 professionisti esperti madrelingua, specializzati in ogni tipo di interpretariato: simultaneo o consecutivo, sussurrato o di trattativa.

Le ottime competenze linguistiche e tecniche dei nostri interpreti ci permettono di coprire ogni settore aziendale, dal medico all’editoriale, dal giuridico al commerciale e ogni contesto operativo, dalle trattative commerciali agli eventi fieristici.

Noi di Nexo, in quanto professionisti in questo campo, siamo stati parte attiva della tre giorni di Milano fornendo la traduzione simultanea di tutte le sessioni e di tutti gli speaker.

Quello che in più ha qualificato i nostri professionisti come interpreti ufficiali dei marketing speech tenuti in SMXL è la specializzazione di Nexo in questo settore, in cui ci distinguiamo per essere gli organizzatori del Philip Kotler Marketing Forum. 

Share:

ELENCO NEWS

18

DIC 2017

professione traduttore

7 TRUCCHI PER UNA TRADUZIONE DI VALORE

Una traduzione è molto più di un semplice trasferimento di parole da una lingua all?altra. È un lavoro complesso che richiede competenza e professionalità...

Read More

16

NOV 2017

NEXO PARTNER TECNICO DI SMXL2017

La partnership tra Nexo e SMXL si consolida. L?evento formativo, presieduto da relatori internazionali e incentrato sulle ultime frontiere del web marketing, ha visto noi di Nexo partecipare in qualità di partner ufficiali per l?interpretariato.

Read More

01

FEB 2017

Emoticon comunicazione

Quando l'uomo usava ancora le parole

Letteralmente immagini, le emoji sono rappresentazioni grafiche (anche con effetti 3D) utilizzate come linguaggio sostitutivo sia di parole che di pensieri.Se dapprima le emoticon erano ricreate utilizzando segni di punteggiatura su vecchi display...

Read More